logo Regolamentazione delle gare di marcia.

Download

VOL3REG.PDF

Filesize:693 Kb

Filetype:PDF

Autore: Favati, L.

ID: 818

Regolamentazione delle gare di marcia.

(Rules of race walking events.).


Anno:Mar 1982.
Numero Rivista:S3.
Volume:S3.
Pagine:25-30.

Viene sotolineata l'inadeguatezza e l'inapplicabilità della regola 191 nella marcia moderna che è alla ricerca continua di record e, soprattutto nelle distanze inferiori ai 50 km. Il gruppo Giudici Gare della Federazione Italiana ha proposto l'eliminazione della regola dall'obbligo del contatto initerrotto con il terreno, difficile da eseguire per l'atleta e difficile da osservare per il giudice. Si sottolinea invece la necessità di tutte le altre principali caratteristiche gestuali e dinamiche, visibili ad occhio nudo, che caratterizzano il cammino veloce e lo contraddistinguono dalla corsa.

Parole Chiave
  • regola

  • marcia




The inadequacy and inapplicability of the 191 rule to modern walking is stressed, because in the last years the search for records has becomestronger and stronger, especially over shorter distances than 50 km. The Italian Federation of Officials proposes the elimination of the rule of the \"uninterrupted contact with the ground\", which is difficult for the athlete and difficult to observe for the official. All the other norms concerning dynamic novements are considered still important because they distinguish fast walking from all forms of running.

Keywords
  • race walk

  • regulation

  • officiating

  • .