logo Colesterolo e attività motorie.

Download

Testa.6.96.pdf

Filesize:469 Kb

Filetype:pdf

Autore: Testa, V. Triolo, L.

ID: 887

Colesterolo e attività motorie.

(Cholesterol and motor activity.).


Anno:Nov-Dic 1996.
Numero Rivista:6.
Volume:6.
Pagine:59-64.

Partendo da uno studio bibliografico sono stati evidenziati i risultati di alcuni ricercatori che hanno condotto indagini sull'attività fisica, abitudini di vita e tasso di colesterolo. Si presentano i risultati di una ricerca (Progetto E.R.I.C.A. dell'OMS) condotto a Brisighella, in provincia di Ravenna, su 17944 soggetti maschi seguiti per complessivi otto anni. Appare in maniera molto evidente che la mortalità per cardiopatia ischemica si manifesta con diversa incidenza secondo l'attività motoria svolta dai soggetti indagati e le abitudini alimnentari. Dieta e movimento rappresentano un binomio inscindibile per combattere seriamente queste nefaste evenienze.

Parole Chiave
  • studio longitudinale

  • attività fisica

  • colesterolo

  • malattia cardiocicolatoria

  • rischio




Starting from a bibliographic study the results obtained by some researchers, who carried out investigations on physical exercise, are pointed out. The results of a research are presented (Project E.R.I.C.A. of the WHO) carried out in Brisighella, in province of Ravenna, on 17944 male subjects followed for eight years. It appears in a very clear way that the mortality caused by ischemic cardiopathy shows a different incidence according to the motor activity perfomed by the studied subjects and to their nutritional habits. Diet and movement represents two indispensable elements to fight seriously these pathologies.

Keywords
  • cholesterol

  • exercise

  • longitudinal study

  • cardiovascular disease

  • risk

  • .