logo Nuove tecniche di valutazione delle capacità' propriocettive utilizzando EMG e vibrazioni sussultorie.

Download

Bosco.1_2.00.pdf

Filesize:2223 Kb

Filetype:pdf

Autore: Bosco, C. Foti, C. Tsarpela, O. Rocco, A. Caruso, I.

ID: 970

Nuove tecniche di valutazione delle capacità' propriocettive utilizzando EMG e vibrazioni sussultorie.

(New evaluation techniques of the proprioceptive skills using the EMG and sussultory vibrations.).


Anno:Gen-Giu 2000.
Numero Rivista:1-2.
Volume:1-2.
Pagine:2-10.

Scopo di questo lavoro è stato quello di introdurre un nuovo metodo diagnostico capace di assicurare una valutazione completa delle proprietà neuromuscolari subito dopo un intervento chirurgico all'articolazione del ginocchio. Inoltre è stata pianificata una tecnica che permette di poter rilevare la funzionalità dei propriocettori del ginocchio, dopo un'operazione, usando EMG e sollecitazioni vibratorie di tipo sussultorio. Mediante un encoder è stata registrata la velocità di estensione del piede di 29 pazienti e 14 soggetti sani, che fungevano da gruppo di controllo, ed è stata calcolata la potenza meccanica e sincronizzata lttività elettromiografica di due muscoli estensori della gamba. La seconda era costituita dalla registrazione elettromiografica nei muscoli estensori della gamba, prima e dopo la somministrazione di sollecitazioni vibratorie sussultorie. Le perturbazioni indotte dalle vibrazioni hanno prodotto un incremento dellattività elettromiografica. Queste nuove metodiche hanno permesso di rilevare le capacità funzionali di alcuni propriocettori, negli arti operati. Pertanto è stato possibile evidenziare che, nonostante gli arti operati mostrassero un recupero completo delle capacità neuromuscolari, quando veniva richiesto un movimento volontario, guidato dal SNC, la capacità di risposta propriocettiva non sempre mostrava segnali di recupero completi.

Parole Chiave
  • allenamento

  • chirurgia

  • propriocezione

  • elettromiografia

  • recettore sensoriale




The aim of this study is to introduce a new diagnostic method able to access correctly the neuromuscular properties of the knee immediatly after surgery. A specific technique was also deviced in order to assess the functionality of the knee proprioception after surgery, by using a EMG and vibratory stimulation. The velocity of the foot extention has been measured in 29 patients and 14 subjects, acting as a control group, with an encoder. Mechanical power has been then computed while the electromyographic activity of two leg extensor muscles was synchronized. The electromyographic activity of the extensor muscles of the leg was recorded before and after the administration of vibratory stimulation. Perturbations induced by vibrations have produced an increase of electromyographic activity. These new methods allow to assess the proprioceptive sensitivity in the operated limbs. It has been then possible to determine that in spite of the fact that the operated limbs showed a full recovery of neuromuscular functions, when a voluntary movements controlled by the CNS the ability to provide a proprioceptive response was not always satisfactory.

Keywords
  • proprioception

  • evaluation

  • vibration

  • rehabilitation

  • electromyography

  • training

  • sensory receptor

  • surgery

  • .